Desiderio sessuale basso? Controlla il testosterone

Desiderio sessuale basso? Controlla il testosterone

I dosaggi utilizzati sono bassi e fisiologici e non ci sono normalmente effetti collaterali. Un eventuale eccesso di testosterone (così come di altri ormoni androgeni) può determinare irsutismo, pelle grassa o un aumento dell’aggressività. Nei maschi, il testosterone stimola lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari, inclusala maturazione degli organi sessuali, la crescita dei peli, lo sviluppo della massa muscolare e l’abbassamento del timbro della voce.

  • Sebbene sia presenta in misura minore, il testosterone si trova anche nell’organismo femminile dove viene convertito in estrogeni, ovvero i principali ormoni sessuali femminili.
  • Poiché gli enzimi che formano la vitamina D si trovano nei testicoli, è stato suggerito che la vitamina D possa svolgere un ruolo nella produzione di ormoni riproduttivi maschili come il testosterone.
  • In uno studio in cui uomini con testosterone basso e nessuna esperienza di allenamento hanno assunto 3 g di DAA per 12 giorni, i livelli di testosterone sono aumentati del 42%.
  • Il testosterone totale misura sia la quota dell’ormone legato alle proteine del sangue (tra cui albumina e sex-hormone binding globulin, SHBG), che quella libera.

Il testosterone è un potente ormone anabolico (per la costruzione dei muscoli) e, se assunto in dosi sufficienti, può trasformare il fisico. Mettere su muscoli e allo stesso tempo eliminare il grasso è il santo graal per la maggior parte dei sollevatori. Se a ciò si aggiunge il beneficio di un aumento della libido, si capisce perché alcune persone vogliano aumentare il proprio testosterone. Solo una piccola parte (dall’1% al 3% circa) circola liberamente nel sangue (testosterone libero). Al fine di restringere le cause della carenza, il medico esamina anche la concentrazione di SHBG, LH e FSH nel sangue.

Le cause del testosterone basso

Per rivelare un’eventuale concentrazione anomala di testosterone in soggetti di sesso maschile e femminile; per monitorare i livelli di testosterone in individui transgender sottoposti a terapia ormonale con testosterone. In caso di testosterone basso e presenza di eclatanti segni e sintomi di ipogonadismo l’urologo valuterà la prescrizione di una terapia sostitutiva, ma vediamo come provare a favorire un aumento in modo naturale. L’esame del sangue è l’unico modo per diagnosticare un basso livello o una ridotta disponibilità biologica dell’ormone, perché alcuni uomini hanno livelli inferiori alla norma senza segni e sintomi.

Integratori

Il campione di sangue necessario per il dosaggio del testosterone plasmatico è quello venoso. Il testosterone è un ormone steroideo che fa parte del gruppo degli androgeni, ovvero le sostanze responsabili dei caratteri secondari negli uomini, quali ad esempio la barba o la voce profonda. Nel maschio sano, il testosterone inibisce la secrezione delle gonadotropine ipofisarie e indebolisce la spermatogenesi. Nel trattamento dell’impotenza e dell’insufficienza della spermatogenesi, il testosterone può essere efficace solo se presente un’ipogonadismo associato.

Anche le donne producono https://studymaterial.oureducation.in/wp-content/pages/aicar-50-mg_1.html, ma in quantità di circa 10 volte inferiori rispetto a quelle dell’uomo. Una diminuzione del 32% è stata collegata a un aumento del testosterone di 251 ng / dL. Anche in questo caso però una pronta azione verso la perdita di massa grassa (ed aumento di quella magra) può portare ad un nuovo incremento del Testosterone.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert

Cookie Consent mit Real Cookie Banner